giovedì 6 marzo 2008

Un assaggio.

Ieri ero sul motorino con Luisella... non so se ve l'ho già detto, ma è un cinquantino NTT Piaggio che adesso dovrebbe avere 14 anni... comunque... eravamo fermi ad un semaforo, viene un uomo di circa 60 anni col suo vespone, si ferma vicino a noi, ci guarda...:
"Cuscì (trad. cugino), minchia chi tempu fangu!".
E abbiamo parlato il tempo di un rosso.
Credo che in altri posti questo non succeda.

Col tempo ho capito che Palermo è da vivere col cuore... non con la testa... come se Palermo fosse tua madre o tua sorella... è lei che ha scelo te, non il contrario.
E cazzo se ce ne sono cose sbagliate.
Ma da queste parti chi cade si rialza.

Un video. Da vedere. Da capire. Da godere.

4 commenti:

Killo ha detto...

eh eh eh

ginoilsalumiere ha detto...

Ciao bello!
Ci si risente...

Mirtilla ha detto...

favoloso!
bacioni e bentornati

ginoilsalumiere ha detto...

Ciao Mirtilla... ci si rivede!